CONTINUA IL CONSOLIDAMENTO DEL MERCATO TIC IN ITALIA:  WHITE LAB ACQUISISCE C.T.R

Immagine che contiene Elementi grafici, Carattere, grafica, tipografia

Descrizione generata automaticamente

Milano, 27 settembre 2022 – Continua il consolidamento nel mondo dei laboratori di analisi. A guidarlo la nuova iniziativa White Lab spa, nata poco più di un anno fa, che ha come azionista di riferimento White Bridge Investments, holding milanese dedicata agli investimenti in private equity e guidata da un management dalla grande esperienza nel settore: Giovanni Giusto, a capo del progetto in qualità di CEO; Davide Riguccio (General Manager), Pierantonio Portaluri (deputy General Manager) e Gianfrancesco Briulotta (CFO). White Lab si è già imposta come M&A Machine, acquisendo in poco più di un anno 9 società con oltre 300 dipendenti e prevedendo, per l’ultima parte del 2023, di arrivare ad un fatturato aggregato di oltre 50milioni e 15 sedi operative, con una capillare presenza sul territorio nazionale.

L’ultimo laboratorio entrato a far parte dell’astro nascente del panorama del TIC italiano è C.T.R. srl di Limena (PD), laboratorio certificato presso il Ministero delle Infrastrutture e Trasporti per prove di laboratorio ed in sito per l’ingegneria Civile, qualificato dal Ministero della Salute per la ricerca di Amianto e Fibre Vetrose, con una forte esperienza nelle prove meccaniche e metallurgiche su acciai e leghe.

“Con l’ingresso di C.T.R. completiamo il portfolio di test nei settori ambientale industriale e dell’ingegneria, grazie all’elevato know-how tecnico e all’alta specializzazione nei settori amianto, fibre artificiali vetrose, silice cristallina, prove non distruttive e metallurgia, tutti settori nei quali C.T.R. è riconosciuto a livello nazionale come laboratorio leader” ha dichiarato il CEO Giovanni Giusto.

Al fine di supportare la crescita di C.T.R., il management di White Lab ha presentato i due nuovi location manager: Michele Rocchetto e Nicola Montagnini, rinomati esperti nei settori di attività di C.T.R., che salutano l’ingresso con queste parole: “Siamo molto felici di lavorare in C.T.R., laboratorio storico e punto di riferimento nazionale, caratterizzato dalla grande qualità del servizio reso. La grande stima reciproca e la sintonia col management di White Lab, con il quale condividiamo le straordinarie ambizioni, è stato l’altro elemento decisivo che ci ha convinti definitivamente della bontà del progetto White Lab”.

“White Lab punta all’eccellenza e l’ingresso di C.T.R. è un passo decisivo verso il nostro obiettivo di rendere ordinario lo straordinario e completare la costruzione del primo gruppo di testing nazionale’’, conclude Giovanni Giusto, esprimendo il chiaro obiettivo del Gruppo.

White Lab è stata assistita dallo Studio Dentons con un team guidato dagli avvocati Antonio Legrottaglie (Managing Counsel) assistito da Ilaria Gobbato, Enrica Ippolito, Manuel Sturba e Bianca Balestri. Athena Associati ha lavorato sulla due diligence finanziaria e fiscale, con un team guidato da Luisa Spadari. La parte venditrice è stata assistita dallo Studio DLA Piper, con un team composto dagli avvocati Giulio Maroncelli (Partner), Gianmarco Scialpi (Director), Chiara Colamonico e Riccardo Dore.

Ufficio stampa Havas PR

Thomas Balanzoni – thomas.balanzoni@havaspr.com; 346 3204520

Flavia Testorio – flavia.testorio@havaspr.com; 340 3252628

Ambiente Magazine

AD BLOCKER DETECTED

Abbiamo notato che stai usando un AdBlocker. Questo sito sopravvive grazie alle pubblicità, che ci assicuriamo che siano informative, legate al mondo dell'ambiente e non invasive. Ti chiediamo quindi cortesemente di disattivare l'AdBlocker su questo sito. Grazie!

Please disable it to continue reading Ambiente Magazine.